Busa

Con il nome “Busa” o “Maccarrones de Busa”, si indica una pasta casereccia, sempre di semola di grano duro come la gran parte delle paste sarde. 

Questa specialità, prende il nome da Sa Busa o Ferrittu, un semplice ferro da calza utlizzato per la sua preparazione.

 

Infatti la sfoglia si avvolge ai ferri, la si estrae e la si mette ad essiccare, lo spessore della cavità dipende dagli strumenti usati.

 

Spesso viene fatta cuocere nel brodo di pecora, con un condimento al ragù di agnello o di vitello e spruzzata con abbondante pecorino grattugiato.

 

I “Maccarrones de Busa”, si preparano anche con sugo di pomodoro e carne di cinghiale.