Comune di Santa Giusta

Località: 
Santa Giusta
Tipologia Operatore: 
Località

adagiata sulle sponde dello stagno omonimo, è un borgo agricolo che sorge sui resti della città fenicio-punica di Othoca. Il paese è situato nel centro del Campidano di Oristano ed è circondato dalle alture del Monte Arci. Santa Giusta ha origini antiche come testimoniano i numerosi nuraghi presenti nel territorio. L'antica città di Othoca si estendeva su un promontorio che dominava la laguna, che in quel periodo doveva presentarsi come un vasto e profondo golfo completamente navigabile. La fondazione di Othoca è da porsi attorno alla seconda metà dell'VIII sec. a.C.. La città venne poi abbandonata nel corso del Medioevo, quando l'abitato si concentrò attorno alla cattedrale romanica intitolata alla martire Santa Giusta. Su un rilievo all'ingresso del paese, infatti, si trova la bellissima chiesa romanico-pisana, gioiello dell'architettura del tempo. Il paese nel Medioevo fece parte del giudicato di Arborea.

Il borgo di Santa Giusta è ricco di risorse e tipicità. Dalla sua cattedrale lo sguardo spazia all'orizzonte verso lo stagno, dove Is Fassonis, antiche imbarcazioni di origine fenicia, solcano ancora le acque. Di notevole suggestione la festa di Santa Giusta che si celebra il 14 maggio, dove in un incrocio tra sacro e profano la partecipazione è fortemente sentita. Il primo agosto è la volta invece della Regata de is Fassonis, quando le antiche imbarcazioni gareggiano nel terzo stagno più grande dell'isola. Tra le prelibatezze culinarie è d'obbligo assaggiare la bottarga, preziosa specialità costituita da uova di muggine essiccate.

Annotazioni: 
Codice Avviamento Postale 09096
Indirizzo: 
Via Garibaldi, 84
Telefono: 
0783 35451
Fax: 
0783 354535

Posizione

GPS: Lat. 0° 0' 0" N - Lon. 0° 0' 0" E

Cose da vedere

Spiagge