Foce del Fiume Tirso

Tipo Punto: 
Sorgenti e Fontane
Località: 
Oristano

l Tirso, il fiume più importante della Sardegna per lunghezza e ampiezza di bacino, nasce sull'altopiano di Buddusò, alle pendici della Punta Pianedda (985 m). Tuttavia non è chiaro se le sorgenti del Tirso (a Punta Pianedda), che sono al confine tra la provincia di Sassari e quella di Nuoro, rientrano davvero nel territorio di Buddusò (provincia di Olbia-Tempio) o nel territorio di Bitti (provincia di Nuoro). Il Tirso attraversa l'isola da Est verso Ovest e dopo 152 km sfocia nel Golfo di Oristano.

Prima della costruzione delle dighe che sbarrano il suo percorso (Sos Canales qualche chilometro a valle delle sorgenti; lago Omodeo formato nel 1924 dalla diga di Santa Chiara - ora sommersa con la costruzione della nuova diga di Sa Cantonera -; diga di Santa Vittoria tra Zerfaliu e Ollastra) e prima delle opere di arginatura nella piana di Oristano, era un fiume soggetto a piene rovinose e straripamenti frequenti, specie nei mesi primaverili.

Posizione

GPS: Lat. 39° 53' 5.964" N - Lon. 8° 32' 24.0108" E