Karrasegare Osincu 2018

Tipo Evento: 
Animazione
Carnevalesco
Enogastronomico
Folcloristico
Dal: 
1 Febbraio, 2018
Al: 
13 Febbraio, 2018
Località: 
Bosa

Richiama migliaia di visitatori che possono assistere per diversi giorni alla teatralità del Carnevale, vissuto all’insegna dei gozzovigli e del divertimento.

L’ospitalità e la generosità dei bosani si manifesta in tutta la sua genuinità con l’offerta di frittelle e dolci tipici del luogo accompagnati dall’immancabile bicchiere di vino.

Il giovedì che precede "il giovedì grasso" (1febbraio 2018), la giornata è animata da maschere che intonano versi salaci, generalmente indirizzati a personaggi pubblici ma che non mancano di beffeggiare anche semplici cittadini che durante l’anno si sono resi colpevoli di qualche malefatta.

Il giovedì grasso (8 febbraio 2018), i cortei in maschera delle scuole cittadine e dei paesi dell’hinterland ed i carri allegorici sfilano nelle strade del centro storico.

Il sabato che precede il martedì grasso (10 febbraio 2018), in Via Carmine, ai piedi del quartiere medievale di “Sa Costa”, si svolge da qualche anno “la festa delle cantine”.
I proprietari offrono ai loro ospiti vini e piatti tradizionali.

La mattina del martedì grasso si celebra “S’Attittidu” (13 febbraio 2018). Le maschere con indosso l’abito tradizionale femminile del lutto e la faccia sporca di fuliggine, con voce in falsetto, emettono un continuo lamento e la richiesta di latte alle donne non mascherate. In mano hanno infatti un bamboccio di stracci o un simbolo fallico.

La sera, l’abito tradizionale è bianco. Le maschere così vestite e con in mano un lanternino cercano Giolzi, il Carnevale che fugge, nella parte puberale delle persone che incontrano.

La festa si conclude con i grandi falò in cui vengono fatti ardere i fantocci.

Posizione

GPS: Lat. 0° 0' 0" N - Lon. 0° 0' 0" E