Le Isole del Gusto

Tipo Evento: 
Enogastronomico
Dal: 
28 Ottobre, 2017
Al: 
26 Novembre, 2017
Località: 
Fuori provincia
Arborea
Bosa
Cabras
Cuglieri
Santa Caterina di Pittinuri
Oristano
Torregrande
Sedilo
Sennariolo
Suni
Terralba
Uras

Per la prima volta 52 ristoranti della Sardegna insieme, impegnati ad offrire ciascuno un menù di qualità che valorizzi le eccellenze agroalimentari dell'Isola.

Sabato 28 ottobre, prende il via la prima edizione regionale de “Le Isole del Gusto”, rassegna coordinata dalla Camera di commercio di Oristano e realizzata insieme alle Camere di commercio di Cagliari, Nuoro e Sassari e all'Unioncamere regionale.

I 52 ristoranti che partecipano alla rassegna – 10 della circoscrizione provinciale di Sassari, 7 di quella di Nuoro, 19 di quella di Oristano e 16 della circoscrizione provinciale di Cagliari – proporranno, sino al 26 novembre prossimo, ciascuno un proprio menù a prezzo fisso, comprendente anche due calici di vino, o un'altra bibita, e mezzo litro d'acqua.

Un menù che dovrà rigorosamente essere realizzato utilizzando materie prime e prodotti tipici freschi del territorio regionale, o trasformate dalle aziende agricole e ittiche dell'Isola, comunque, nel rispetto della stagionalità.

L'obiettivo della rassegna, infatti, è proprio quello di assicurare un'offerta di assoluta qualità, valorizzando le numerose referenze del comparto agroalimentare sardo e divenendo al contempo un significativo attrattore nello scenario turistico regionale, nel periodo di bassa stagione.

I menù della rassegna saranno valutati da un'apposita commissione di esperti nominata dalle Camere di commercio, ma anche dai clienti che li gusteranno nei ristoranti iscritti a “Le Isole del Gusto” e che potranno dare un voto a fine pasto attraverso un format on line (disponibile sul sito www.leisoledelgusto.it) esprimendo un giudizio complessivo sulla proposta gastronomica e sulla qualità del servizio.

Verranno assegnati un primo, secondo e terzo premio assoluti, attribuiti in base ai giudizi della commissione. E verranno assegnati anche un primo, secondo e terzo premio ai menù più apprezzati dai clienti, distintamente per ciascuna Camera di commercio.

Quanti vorranno gustare un menù de “Le Isole del Gusto” dovranno effettuare la prenotazione nel ristorante prescelto tra gli iscritti alla rassegna.

Potranno anche prendere visione dei diversi menù e degli abbinamenti con i vini proposti da ogni ristorante in gara, consultando il sito internet www.leisoledelgusto.it.

Avranno, inoltre, la possibilità di interagire attraverso la pagina Facebook “Le isole del gusto”.

La rassegna. “Le Isole del Gusto” è nata nel 2006 per iniziativa della Camera di commercio di Oristano. Inizialmente legata solo al periodo di carnevale e alla nota manifestazione equestre oristanese, la Sartiglia, è stata proposta successivamente anche nel periodo primaverile.

In oltre dieci anni ha coinvolto centinaia di ristoranti, agriturismo, trattorie e ittiturismo della provincia di Oristano, divenendo un importante punto di riferimento per l'offerta enogastromica della Sardegna.

A testimoniarlo soprattutto i numerosi utenti che hanno avuto occasione di gustare i menù negli esercizi della ristorazione sinora protagonisti de “Le Isole del Gusto” e che hanno manifestato apprezzamento per questa proposta di qualità.

Ristorazione e agroalimentare di eccellenza. L'obiettivo della rassegna regionale, conferma la volontà di promuovere la ristorazione d'eccellenza del territorio attraverso l'utilizzo delle produzioni locali, la stagionalità, l'abbinamento con le più apprezzate produzioni vinicole sarde, ma anche la valorizzazione del ricco patrimonio rappresentato dalla cultura enogastronomica della Sardegna, creando un forte legame con le aziende fornitrici, espressione del comparto agroalimentare isolano, oggi in forte crescita.

Lo testimoniano anche le recenti statistiche che danno conto, ad esempio, di un aumento dell'export, cresciuto dal 2007 ad oggi addirittura del 42%.

Attualmente la Sardegna conta sei prodotti a marchio Dop, due Igp, 189 Pat e 33 denominazioni di vini tipici.

Posizione

GPS: Lat. 0° 0' 0" N - Lon. 0° 0' 0" E