Museo Casa Deriu

Tipo Punto: 
Museo
Località: 
Tresnuraghes

Il Museo Casa Deriu di Tresnuraghes rappresenta un unicum nel panorama museale sardo.
Il percorso di visita è un interessante viaggio nel tempo, dove, partendo dalla storia di una famiglia borghese sarda del XVIII-XIX secolo, ci si ramifica, per trattare vari argomenti relativi alla storia del giornalismo e dei periodici sardi, passando attraverso la storia della moda, dei viaggi e della stampa, in un insieme armonioso e unico nel suo genere.

L’edificio che ospita il Museo è conosciuto come Casa Deriu, dal nome del suo ultimo proprietario.
La struttura, fin dalla sua costruzione intorno al 1700, venne utilizzata dai suoi proprietari come casa di civile abitazione. I suoi abitanti furono nei secoli famiglie di notai, avvocati e proprietari terrieri che gravitarono tra Cagliari, Bosa e Tresnuraghes.

La casa conserva al suo interno parte degli arredi originali lasciati dagli antichi proprietari, una cospicua collezione di volumi giuridici, teologici e di diversa tipologia, editi tra la fine del 600 e i primi decenni del 1900, che consta di circa 1000 volumi, ed un fondo documentario. La parte più interessante dell’esposizione è, tuttavia, costituita dall’ emeroteca storica.

Indirizzo: 
via San Giorgio
Telefono: 
0785 35509

Orario Invernale
dal 1 Ottobre al 30 Aprile:
Lunedì e Martedì: chiuso
Dal Mercoledì alla Domenica: aperto.
Orario 10:00- 12:30 / 15:30-18:00

Orario estivo:
dal 1 maggio al 30 settembre
Lunedì: chiuso
Dal Martedì alla Domenica: aperto.
Orario 11:00-13:00 / 17:30-20:00

Biglietteria
Si stabiliscono le seguenti tariffe:
Biglietto Intero (ingresso) € 4,00
Ridotto* (ingresso ) € 2,50
*Riduzioni: Bambini fra 6 e 12 anni, Gruppi con piu’ di 10 persone, cittadini di età superiore a 65 anni. Gratuità: Residenti nel Comune di Tresnuraghes, bambini di età inferiore a 6 anni, disabili membri dell’ICOM, ricercatori previa richiesta scritta all a direzione – tutti i visitatori in caso di evento deciso dall’Amm. Comunale Funzionari delle Soprintendenze statali e regionali, giornalisti accreditati con permesso della Direzione del Museo guide turistiche e interpreti turistici, accompagnatori di gruppi (mediante esibizione di valida licenza, rilasciata dalla competente autorità) - insegnanti accompagnatori di scolaresche

Posizione

GPS: Lat. 0° 0' 0" N - Lon. 0° 0' 0" E