Museo Pinacoteca Eliseo

Tipo Punto: 
Museo
Località: 
Terralba

Il Museo Pinacoteca Eliseo raccoglie un immenso numero di reperti archeologici e oggetti d'arte che ripercorrono la vita di Terralba e non solo, dal periodo neolitico (ascia a doppio taglio rinvenuta nel sito di “Nuracciolu” e pezzi in pietra) sino agli anni '50. 
Il museo inaugurato nel 2004, e’ nato grazie all'innata passione per la storia e l'arte di Don Eliseo Lilliu, il curatore che in appena dieci anni e’ riuscito, grazie anche alla generosità dei suoi concittadini, a raccogliere un immenso patrimonio dato dagli oggetti più preziosi, dalle suppellettili, dagli arredi e dipinti che adornavano le stanze più belle delle abitazioni terralbesi. 
Una collezione vastissima dunque, in cui non manca un settore dedicato alla pittura e che conta diverse tele a firma di pittori sardi e della penisola risalenti dal 1500 al 1800. 
Sono presenti, inoltre, diverse icone russe del '600 e del '700, gioielli, ceramiche appartenenti a più epoche ed una ricca collezione di stampe, tutti elementi che segnano il cambiare dei tempi e delle tecniche e che collocano il museo come realtà storica, artistica, culturale ed etnografica di indubbio interesse.

Indirizzo: 
Piazza Pauli Episcopius (fine Via Nazionale)
Telefono: 
0783 84519
Fax: 
0783 84519
Cellulare: 
340 6866951

Posizione

GPS: Lat. 39° 42' 53.0208" N - Lon. 8° 38' 39.6204" E