Seminario "Cinema invisibile"

Tipo Evento: 
Culturale
Dal: 
17 Settembre, 2018
Al: 
19 Settembre, 2018
Località: 
Oristano

Il Centro Servizi Culturali UNLA presenta il seminario

Cinema invisibile

Dalle sale cinematografiche agli spazi museali: 
immagini in movimento tra avanguardia, sperimentazione e videoarte.

A cura di Simone Cireddu

Lunedì 17 - Martedì 18 - Mercoledì 19 settembre 2018

Ore 18,00

Oristano – Sala Centro Servizi Culturali UNLA

 

Cinema. Video. Arti visive. È sempre più anacronistico operare rigide separazioni tra cinema e video e tra cinema e arti visive: oggi molti artisti lavorano con le immagini in movimento e talvolta utilizzano il linguaggio e le forme della fiction. Cinema d'avanguardia, cinema sperimentale, d'animazione, d'artista, di ricerca, astratto, strutturale; e poi ancora videoarte, video di creazione, video installazione, video performance, found footage. In tre incontri, cinema invisibile propone un excursus storico-critico tra le differenti forme della sperimentazione audiovisiva e racconterà con parole e immagini in movimento l'incontro-fusione tra cinema, video e arti visive. Cinema invisibile: immagini sfuggenti e fluttuanti, difficili da vedere, difficili da scoprire, ai confini del visibile.

 

Lunedì 17 - Primo incontro: Soirée du coeur à Barbe 1921/1960
Al cinema vorrei vedere qualcosa che non ho mai visto e che non capisco. Man Ray
Nel buio profondo della sala: percorsi di ricerca nel cinema d'avanguardia e nel cinema sperimentale. Verrà proposta la realizzazione di un video della durata massima di 2'.

 

Martedì 18 - Secondo incontro: Inside the white cube 1960/2018
Come il collage ha rimpiazzato la pittura a olio, così il tubo catodico rimpiazzerà la tela. Nam June Paik.
Nel bianco accecante degli ambienti museali: videoarte, cinema di ricerca e oltre. Icone catodiche fuoriorario, da Nam June Paik a Bill Viola, da Grazia Toderi e Studio Azzurro a Gianikian-Lucchi e Douglas Gordon.

 

Mercoledì 19 - Terzo incontro: Verifica incerta
Nessun inizio/nessuna fine/ nessuna direzione/nessuna durata. Il video come la mente. Bill Viola
Gianfranco Baruchello e Alberto Grifi: La verifica incerta. Proiezione dei brevi video realizzati dai partecipanti.

 

Simone Cireddu è nato a Oristano il 9 marzo del 1974. Storico dell'immagine in movimento e videomaker, si occupa in particolare di avanguardie cinematografiche, sperimentazione audiovisiva e documentari di creazione.

Posizione

GPS: Lat. 0° 0' 0" N - Lon. 0° 0' 0" E