VILLAGGI TURISTICI

L.R. 16 del 28 luglio 2017 

In vigore, ma in attesa dell'emanazione delle Direttive di Attuazione

Art. 15 - comma 2

Villaggi Turistici

Sono "villaggi turistici" le aziende ricettive organizzate per la sosta ed il soggiorno in tende, caravan, autocaravan, mobil-home, maxicaravan, case mobili o altri simili mezzi mobili di pernottamento od altri manufatti realizzati in materiale leggero, non vincolati permanentemente al  ruolo, di turisti che non utilizzano propri mezzi di pernottamento, nei quali è consentita la presenza di piazzole utilizzabili da turisti forniti di mezzi di pernottamento propri tipici dei campeggi, nel limite di una capacità ricettiva non superiore al 25 per cento di quella complessiva della struttura.

Obbligo comunicazione degli arrivi e presenze degli ospiti - dati ISTAT, conferiti in via telematica alla Regione attraverso il portale SIRED, con credenziali fornite dall'Assessorato Turismo – Uffici Territoriali.

Obbligo comunicazione Questura ai fini della Pubblica Sicurezza (art.109 Tulps), attraverso portale Alloggiatiweb con credenziali fornite dall'Ufficio Alloggiati della Questura competente per territorio.

Obbligo di comunicazione alla Regione, attraverso la piattaforma SIRED, dei prezzi praticati (Con circolare del 03/09/2020 del Direttore Generale dell'Assessorato al Turismo della Regione Autonoma della Sardegna è stata disposta la soppressione dell'obbligo di "comunicazione periodica dei prezzi" da parte delle strutture ricettive (Art. 19, comma 1, lett. b della L.R. 28 lulgio n° 16).

Permane comunque l'obbligo di esposizione dei prezzi applicati e dei periodi di apertura e chiusura.

Obbligo di comunicazione del periodo di apertura/chiusura attraverso il SUAPE

Apertura: I soggetti interessati a condurre l’attività devono presentare istanza al SUAPE (Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia) del Comune competente per territorio secondo le norme stabilite dalla L.R.24/2016 e dalla Deliberazione della Giunta Regionale n.10/13 del 27.02.2018.

Il SUAPE, all'atto della presentazione della pratica rilascia una ricevuta automatica che ne attesta la presentazione e la presa in carico da parte del sistema.

La ricevuta automatica, unitamente alla dichiarazione autocertificativa ed ai suoi allegati costituisce, a decorrere dalla data di presentazione (a “zero giorni”), il titolo abilitativo per potere esercitare l’attività.

Moduli base:

  • DUA
  • B10
  • F30

Gli Uffici Territoriali dell'Assessorato al Turismo (competenti per territorio) verificheranno la documentazione presentata.

Seguirà all'esito favorevole della pratica, l'attribuzione dello IUN e le credenziali per l'accesso al SIRED.

REQUISITI TECNICI

Nelle more dell’emanazione delle Direttive di Attuazione della L.R. 16/2017 si applicano i Requisiti Tecnici della L.R. 22 del 14 maggio 1984.

Tabella A

Punteggio minimo complessivo necessario per l'attribuzione dei diversi livelli di classificazione.

**         2 stelle         52
***       3 stelle          80
****      4 stelle        120

AVVERTENZE

- Quando le "voci" relative, ai requisiti obbligati sono distinte in sotto voci, la sottovoce obbligata per un determinato livello di classificazione può essere sostituita con altra corrispondente sottovoce di grado superiore.

- I risultati dei calcoli previsti dalla Tabella D sono, ove occorra, arrotondati all'unità superiore.

- Nei casi di promiscuità consentiti, la valutazione dei requisiti viene fatta con riferimento alle Tabelle corrispondenti alle tipologie ammesse.

Tabella D

Requisiti (obbligati e fungibili) dei villaggi turistici, con i relativi punteggi. Le note relative alla tabella D sono comprese negli articoli da 34 a 47).

NOTE TABELLA
(1) Obbligatorio per villaggi turistici **
(2) Obbligatorio per villaggi turistici ***
(3) Obbligatorio per villaggi turistici ****

vai alle altre note

 

1.01 Viabilità veicolare interna, a prova di acqua e di polvere (1) (2) (3) (4)
1.011 con fondo naturale punti 1
1.012 con spargimento di pietrisco e ghiaia punti 2
1.013 con cassonetto di materiale arido o con rifinitura di asfalto punti 3

1.02 Viabilità pedonale
1.021 passaggi pedonali ogni 2 piazzole (o alla distanza massima di 50 metri l' uno dall' altro) (1) punti 1
1.022 passaggi pedonali ogni piazzola (2) (3) punti 2

1.03 Parcheggio auto (4)
1.031 area di sosta in prossimità del locale di ricevimento, con un numero di posti - auto pari ad almeno il 5 per cento del numero delle piazzole punti 3
1.032 una o più aree di parcheggio, a seconda delle dimensioni o della configurazione del terreno, con un numero complessivo di posti - auto non inferiore al 70 per cento del numero delle piazzole (1) (2) (5) punti 1
1.033 come 1.032, con posti - auto coperti (3) (5) punti 2

1.04 Aree libere per uso comune
1.041 di superficie complessiva non inferiore al 10 per cento dell' intera superficie del villaggio (1) (2) punti 1
1.042 di superficie complessiva non inferiore al 15 per cento dell' intera superficie del villaggio (3) punti 4
1.043 di superficie complessiva superiore al 20 per cento dell' intera superficie del villaggio punti 8

1.05 Altre aree, sistemate a giardino
1.051 di superficie complessiva non inferiore al 10 per cento dell' area di cui alla voce 1.04 punti 2
1.052 di superficie complessiva non inferiore al 15 per cento dell' area di cui alla voce 1.04 punti 3
1.053 di superficie complessiva superiore al 20 per cento dell' area di cui alla voce 1.04 punti 5

1.06 Aree ombreggiate
1.061 di superficie complessiva non inferiore al 10 per cento dell' intera superficie del villaggio (1) punti 1
1.062 di superficie complessiva non inferiore al 20 per cento dell' intera superficie del villaggio (2) punti 2
1.063 di superficie complessiva non inferiore al 30 per cento dell' intera superficie del villaggio (3) punti 3
1.064 di superficie complessiva superiore al 40 per cento dell' intera superficie del villaggio punti 4
1.065 per ombreggiatura prevalentemente ottenuta da vegetazione (alberi o piante rampicanti) aggiungere punti 1

1.07 Superficie delle piazzole (5) (6)
1.071 non inferiore a mq 70 (1) punti 3
1.072 non inferiore a mq 80 (2) punti 5
1.073 non inferiore a mq 90 (3) punti 7

1.08 Individuazione delle piazzole
1.081 contrassegno numerico progressivo, in ogni piazzola (1) (2) (3) punti 1
1.082 confini delle piazzole evidenziati con segnali sul terreno o con picchetti punti 1
1.083 come 1.082, con altri divisori artificiali o con vegetazione (alberi, siepi o aiole coltivate) punti 2

1.09 Sistemazione delle piazzole
1.091 a prova di acqua e di polvere (1) (2) (3) punti 1
1.092 come 1.091, prevalentemente a prato punti 3

1.10 Impianto elettrico da realizzarsi nel rispetto delle norme CEI, con canalizzazioni interrate e con prese di corrente all' interno degli allestimenti o, se esterne, poste in colonnine e dotate di chiusura ermetica (1) (2) (3) punti 1

1.11 Impianto di illuminazione da realizzarsi nel rispetto delle norme CEI, con punti luce posti alla distanza massima di 50 metri l' uno dall' altro e comunque in modo da garantire l' agevole fruizione della viabilità veicolare e pedonale nonchè dei servizi comuni (1) (2) (3) punti 1

1.12 Impianto idrico (7) da realizzarsi con tubazioni idonee ed alimentato in modo da consentire l' erogazione minima giornaliera per ospite autorizzato non inferiore a litri 80, di cui almeno litri 20 potabili. Misure diverse sono consentite qualora lo prevedano regolamenti locali (1) (2) (3) punti 1

1.13 Impianto di rete fognaria da realizzarsi nel rispetto delle norme vigenti, con allacciamento alla fognatura civica o con proprio impianto di depurazione e smaltimento delle acque (1) (2) (3) punti 1

1.14 Impianto prevenzione incendi da realizzarsi nel rispetto delle norme vigenti (1) (2) (3) punti 1

1.15 Impianto telefonico per uso comune
1.151 con una linea esterna punti 1
1.152 con una linea esterna e cabina (1) (2) (3) punti 3
1.153 per ogni ulteriore linea (entro un massimo di 10 linee), aggiungere punti 1

1.16 Impianto per la raccolta dei rifiuti solidi da realizzarsi con l' installazione di uno o più recipienti lavabili, muniti di coperchio a tenuta, di capacità complessiva non inferiorea litri 100 per ogni 4 piazzole, e da questenon distanti più di metri 100 (1) (2) (3) punti 1

 

2 - SERVIZI, ATTREZZATURE ED IMPIANTI COMPLEMENTARI
2.01 Servizio ricevimento - accettazione posto in locale apposito all' ingresso del villaggio e assicurato
2.011 ore 14/ 24 (1) punti 1
2.012 ore 18/ 24 (2) (3) punti 2
2.013 ore 24/ 24 punti 3

2.02 Pulizia ordinaria delle aree comuni
2.021 1 volta al giorno (1) punti 1
2.022 2 volte al giorno (2) (3) punti 2

2.03 Pulizia delle installazioni igienico - sanitarie
2.031 2 volte al giorno (1) (2) punti 1
2.032 con addetto diurno permanente (3) punti 4

2.04 Raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi e pulizia degli appositi recipienti (8)
2.041 1 volta al giorno (1) (2) (3) punti 1
2.042 2 volte al giorno punti 4

2.05 Pronto soccorso (1) (2) (3)
2.051 nei complessi con capacità ricettiva autorizzata fino a 500 ospiti, cassetta di pronto soccorso debitamente attrezzata, con medico reperibile a chiamata punti 1
2.052 nei complessi con capacità ricettiva autorizzata da 501 a 1000 ospiti, servizio espletato 8/ 24 ore, in vano attrezzato, da un infermiere diplomato, con medico reperibile a chiamata punti 1
2.053 nei complessi con capacità ricettiva autorizzata superiore a 1000 ospiti, servizio espletato 16/ 24 ore, in vano attrezzato, da infermiere diplomato, con medico reperibile a chiamata punti 1

2.06 Installazioni igienico - sanitarie di uso comune con suddivisione per sesso nei wc, docce e lavabi (9)
2.061 1 wc ogni 20 ospiti (1) (10) punti 1
2.062 1 wc ogni 15 ospiti (2) (3) (10) punti 4
2.063 1 doccia chiusa ogni 25 ospiti (1) (10) punti 3
2.064 1 doccia chiusa ogni 20 ospiti (2) (10) punti 5
2.065 1 doccia chiusa ogni 15 ospiti (3) (10) punti 7
2.066 almeno 1 doccia aperta ogni 100 ospiti punti 2
2.067 almeno 1 doccia aperta ogni 80 ospiti punti 3
2.068 almeno 1 doccia aperta ogni 60 ospiti punti 4
2.069 almeno 1 doccia aperta ogni 40 ospiti punti 5
2.0610 1 lavabo ogni 20 ospiti (1) (10) punti 1
2.611 1 lavabo ogni 20 ospiti dotato di pannello divisorio (10) punti 2
2.0612 1 lavabo ogni 15 ospiti (2) (10) punti 3
2.0613 1 lavabo ogni 15 ospiti dotato di pannello divisorio (3) (10) punti 4
2.0614 1 lavabo aggiuntivo di dimensioni ridotte, ogni 5 lavabi normali, messo in opera a non oltre 50 cm. dal suolo (1) (2) (3) (10) punti 1
2.0615 1 lavapiedi ogni 50 ospiti (1) (2) (10) punti 1
2.0616 1 lavapiedi ogni 40 ospiti (3) (10) punti 2
2.0617 1 lavello per stoviglie, con scolapiatti, ogni 50 ospiti (10) punti 1
2.0618 1 lavello per stoviglie, con scolapiatti, ogni 40 ospiti (1) (2) (10) punti 3
2.0619 1 lavello per stoviglie, con scolapiatti, ogni 30 ospiti (3) (10) punti 6
2.0620 1 lavatoio per panni ogni 60 ospiti () punti 1
2.0621 1 lavatoio per panni ogni 60 ospiti, con annesso vano stenditoio (2) punti 3
2.0622 1 lavatoio per panni ogni 40 ospiti, con annesso vano stenditoio (3) punti 5
2.0623 1 vuotatoio per wc chimici ogni 10 piazzole non fornite di allaccio alla rete fognaria (1) (2) (3) punti 1

2.07 Erogazione acqua potabile da assicurarsi per lavabi, lavelli per stoviglie e docce, nonchè attraverso fontanelle (10) in ragione di almeno una ogni 40 ospiti (1) (2) (3) punti 1

2.08 Erogazione acqua calda
2.081 in tutti i bidet ed in almeno il 30 per cento delle docce chiuse (1) punti 1
2.082 in tutti i bidet ed in almeno il 30 per cento delle altre installazioni igienico - sanitarie escluse quelle di cui alle sottovoci 2.061, 2.062 e 2.0626 (2) punti 3
2.083 in tutti i bidet ed in almeno il 50 per cento delle altre installazioni igienico - sanitarie escluse quelle di cui alle sottovoci 2.061, 2.062 e 2.0626 (3) punti 5

2.09 Installazioni igienico - sanitarie nelle unità abitative (12), con allacciamento agli impianti idrico e fognario
2.091 installazioni igienico - sanitarie (lavabo e wc) in almeno il 10 per cento delle UA punti 1
2.092 come 2.091 in almeno il 20 per cento delle UA punti 2
2.093 installazioni igienico - sanitarie (lavabo, doccia, wc e bidet) in almeno il 30 per cento delle UA punti 4
2.094 come 2.093 in almeno il 50 per cento delle UA (3) punti 6
2.095 come 2.093 in almeno il 75 per cento delle UA punti 8
2.096 come 2.093 in tutte le UA punti 10

2.10 Dotazione delle UA
2.101 attrezzature per il soggiorno di un numero di ospiti non superiore a 8, comprese quelle per la preparazione e la consumazione dei pasti (1) (2) (3) punti 1
2.102 attrezzatura per soggiorno all' aperto composta da due sedie a sdraio, 2 sedie, 1 tavolo, 1 ombrellone (3) punti 3
2.103 presa di corrente (1) (2) (3) punti 1
2.104 riscaldamento in almeno il 30 per cento delle UA punti 2
2.105 riscaldamento in almeno il 60 per cento delle UA punti 4
2.106 riscaldamento in almeno il 100 per cento delle UA punti 7

2.11 Attrezzature di ristoro
2.111 bar (1) (2) (3) punti 1
2.112 bar in locale apposito, con tavolino e sedie (3) punti 3
2.113 tavola calda o ristorante self – service (2) (3) punti 2
2.114 ristorante con numero di coperti non inferiore al 20 per cento della ricettività autorizzata punti 4
2.115 spaccio (1) (2) (3) (13) punti 1

2.12 Attrezzature sportive (piscina, tennis, bocce, pallavolo, pallacanestro, minigolf, pista pattinaggio ecc) punti 3
2.121 almeno una attrezzatura (2) punti 3
2.122 almeno 2 attrezzature punti 5
2.123 ogni attrezzatura in più punti 2

2.13 Attrezzature ricreative e servizi vari (parco giochi bambini, locale di ritrovo, televisione, biliardo, tennis da tavolo, cinema, noleggio imbarcazioni, noleggio articoli sportivi, ecc)
2.131 almeno una attrezzatura (o servizio) (1) punti 1
2.132 almeno 2 attrezzature (o servizi) (2) punti 3
2.133 almeno 3 attrezzature (o servizi) (3) punti 5
2.134 per ogni attrezzatura o servizio in più punti 2

 

3 - UBICAZIONE E CARATTERISTICHE AMBIENTALI
3.01 Accesso
3.011 con oltre 1 Km. di strada non asfaltata punti 1
3.012 con non più di 1 Km. di strada non asfaltata punti 2
3.013 con strada asfaltata sino all' ingresso punti 3

3.02 Collocazione nella località (vista, prossimità ad elementi di richiamo turistico, ecc)
3.021 buona punti 1
3.022 ottima punti 2
3.023 eccezionale punti 4

3.03 Silenziosità
3.031 buona punti 1
3.032 ottima punti 2
3.033 eccezionale punti 4

4 - SERVIZI INTEGRATIVI (OPZIONALS) (14)
4.01 servizio interpreti punti 1
4.02 servizio deposito valori punti 1
4.03 servizio cambio punti 1
4.04 servizio postale punti 1

NOTE ALLA TABELLA D
(1) Obbligatorio per villaggi turistici **
(2) Obbligatorio per villaggi turistici ***
(3) Obbligatorio per villaggi turistici ****


(4) Gli obblighi di cui alle voci 1.01 e 1.03 non sussistono per i villaggi non raggiunti da strada carrozzabile; l' obbligo di cui alla voce 1.01 non sussiste per i villaggi con solo accesso pedonale. In tali casi, ai fini della classificazione vengono attribuiti, a titolo compensativo, rispettivamente 4 e 2 punti.

(5) Qualora sia consentita la sosta delle auto nelle piazzole, l' area di parcheggio di cui alle sottovoci 1.032 e 1.033 potrà essere corrispondentemente ridotta. In tal caso la superficie delle piazzole (voce 1.07) con parcheggio annesso dovrà essere aumentata del 50 per cento.

(6) La piazzola è attrezzabile con una unità abitativa avente capacità ricettiva massima di 8 persone e media di 4 persone. E' consentita la suddivisione della piazzola in due settori limitatamente al caso di tende con non più di tre posti ognuna.

(7) Ogni complesso dovrà essere dotato di serbatoio con riserva di acqua pari ad almeno il consumo di una giornata calcolato sulla capacità ricettiva autorizzata. Quando l' approvvigionamento idrico è garantito da acqua non potabile e potabile, i relativi impianti devono essere del tutto distinti; le fonti di erogazione di acqua non potabile devono essere chiaramente evidenziate con scritte in più lingue o con
appositi simboli.

(8) Lo smaltimento dei rifiuti solidi, qualora non garantito dal pubblico servizio, dovrà essere effettuato secondo le disposizioni impartite dalla competente autorità sanitaria.

(9) Qualora una parte delle piazzole sia servita da installazioni igienico - sanitarie riservate, l' obbligo di allestire nel complesso corrispondenti istallazioni di uso comune permane secondo quanto indicato alla voce 2.06 e va rapportato al numero di persone ospitabili nelle piazzole non dotate di installazioni igienico - sanitarie riservate. Nel caso in cui tutte le piazzole risultino dotate di installazioni igienico - sanitarie private, l'
obbligo di cui sopra permane nella misura di una installazione ogni 100 persone ospitabili.

(10) Da dislocarsi a non più di 150 m. dalle piazzole cui sono destinate.

(11) L' obbligo di cui alla voce 2.08 (erogazione acqua calda) va riferito distintamente alle installazioni di uso comune e, qualora esistano, a quelle riservate. Negli insediamenti situati oltre i m. 700 slm la erogazione dell' acqua calda deve essere assicurata in almeno il 50 per cento delle installazioni igienico - sanitarie, escluse quelle di cui alle sottovoci 1.061, 2.062 e 2.0626.

(12) Per unità abitativa( Ua) si intende l' insieme dato dalla piazzola e dai manufatti ivi installati. Nelle UA la superficie coperta non può essere inferiore a mq 3 per persona e non può superare:
mq 35 nei villaggi a 2 stelle;
mq 40 nei villaggi a 3 stelle;
mq 45 nei villaggi a 4 stelle.

Tali parametri non si applicano per tende o roulottes.

La capacità ricettiva totale del villaggio è data dalla somma della capacità ricettiva delle singole UA, e non può comunque superare quella media di 4 persone per UA.

(13) L' obbligo non sussiste se esistono punti di vendita nel raggio di un chilometro. In questo caso l' obbligo, ai soli fini del punteggio, si dà per assolto.

(14) Servizi facoltativi.

VAI ALLA SCHEDA S.U.S. (Sportello Unico Servizi)